Individui  

Ogni persona attraversa durante la propria vita dei momenti di difficoltà, che possono essere legati a particolari periodi e/o eventi, oppure a stati d’animo che fatichiamo a comprendere e a sopportare. In queste situazioni l’aiuto di un professionista può essere utile per comprendere e affrontare quello che sta succedendo. Gli interventi si distinguono sulla base dell'età dell'individuo. 

Aree di intervento Adolescenti:

  • Scuola: difficoltà di apprendimento, problemi relazionali con compagni o insegnanti, bullismo;

  • Famiglia: conflitto con i genitori, difficoltà di comunicazione;

  • Amici: senso di solitudine; 

  • Alimentazione, sostanze (alcol, droghe): uso e abuso;

  • Tecnologia: cellulare, internet, social network e videogames;

  • Domande, dubbi, curiosità sulla sessualità.

Aree di intervento Giovane Adulto:

  • Autonomia: quell'insieme di  esperienze, come l'uscita dalla casa dei genitori, che permettono la costruzione del proprio Sè personale;

  • Studio e Lavoro: perplessità sulle scelte da intraprendere e difficoltà di gestione dello stress legato alle prime esperienze lavorative;

  • Appartenenza: il cambiamento delle relazioni sociali e amicali può generare interrogativi sul proprio Sè in relazione  all'altro;

  • Coppia: la relazione di coppia e l’avvio di un progetto condiviso.

Aree di intervento Adulti

  • Disturbi d'ansia 

  • Depressione

  • Lutto

  • Disturbi del comportamento alimentare

  • Disturbi di personalità 

  • Disturbi dell'identità di genere

  • Gestione di eventi dolori e complessi (comprensione/elaborazione della diagnosi, perdita del lavoro)

  • Valutazioni psicodiagnostiche e testistiche

  • Traumi

  • Problemi nelle relazioni: in coppia, in famiglia, al lavoro, con le relazioni significative

  • Problemi nella sfera sessuale

  • Fasi critiche del ciclo di vita (convivenza, matrimonio, nascita dei figli, cambiamenti nel lavoro, menopausa, pensionamento) che pongono l'individuo di fronte ad un cambiamneto che  può rivelarsi, a volte, destabilizzante

  • Violenza domestica

  • Mobbing

Coppie 

La relazione di coppia può, in alcune fasi, essere difficile. Tale terapia è pensata per quelle coppie che attraversano un momento di difficoltà che può manifestarsi attraverso dubbi, tensioni e conflitti. 

Il percorso può conesentire di aprie uno spazio di confronto rispettoso tra le due parti al fine di avviare un processo di trasformazione che sia funzionale alle richieste, ai bisogni e alle aspettattive di ciascun membro della coppia.

La coppia è un sistema che può attraversare diverse fasi del ciclo di vita, ciascuna delle quali è caratterizzata da peculiari compiti evolutivi. Ciascuna fase richiede ai membri specifici compiti e particolari ruoli che, talvolta, sottopongono il sistema a notevoli stress e/o ad un carico emotivo a volte insopportabile, relegando i membri e il sistema a vissuti di solitudine, incomprensione e "sordità" rispetto ai propri e altrui bisogni. Pertanto l'obiettivo della terapia di coppia è quello di riguadagnare un nuovo e più armonico equilibrio di entrambi i componenti attraverso una ri-organizzazione e ri-negoziazione della propria posizione all'interno del rapporto, ovvero di quel "Noi" che è fondamenta della coppia stessa.  

Aree di intervento:

  • Conflitti, tensioni e/o difficoltà di comunicazione;

  • Momenti critici di vita di uno o di entrambi i partner;

  • Malesseri individuali di uno dei componenti della coppia che influenzano la relazione;

  • Difficoltà nella prendere importanti decisioni legate al progetto di vita della coppia.

Famiglie 

La terapia familiare si configura come un luogo in cui tutti i membri del gruppo possono ritrovarsi sperimetando nuove modalità di stare in relazione.

L’obiettivo è accompagnare il sistema famiglia nel raggiungimento di un nuovo equilibrio funzionale a ristabilire il benessere dimenticato. Ciascun membro è accolto e sostenuto nella sofferenza che la situazione genera in tutti i membri della famiglia, riconoscendo gli sforzi che ciascuno sta facendo per affrontarla.
 

Aree di intervento:

  • Neo genitorialità: la nascita di un figlio è un evento di grande cambiamento all'interno del sistema famiglia che porta con sé emozioni positive ma anche timori e dubbi;

  • Prime fasi di vita del bambino: questa delicata fase incide sul benessere dei genitori generando senso di inadeguatezza, incertezza e impotenza;

  • Infanzia: il tema dell’ingresso dei figli nel sistema scolastico, l’apprendimento e la socializzazione sono temi di grande sollecitazione sulla vita del bambino e dei genitori;

  • Adolescenza: questa fase dello sviluppo sfida la figura e l'autorevolezza dei genitori. Trasgressione, conflitti, non rispetto delle regole, difficoltà di comunicazione ed episodi di bullismo sono alcuni dei temi sui quali i genitori possono sentirsi insicuri;

  • Separazione;

  • Dipendenze (abuso di sostanze, internet addiction, gioco d'azzardo patologico, sesso on-line);

  • Disabilità;

  • Lutto;

  • Percorsi di adozione e affido;

  • Ricongiungimento famigliare.

 

Studio Rosa di Jericho

Via Costantino Dall'Argine 5, 43123 Parma 

 

studiorosadijericho@gmail.com

3663705892

  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon